/ Testo rilevante ai fini del SEE. OJ L , , p. 84– (BG, ES, CS, DA, DE, ET, EL, EN, FR, GA, HR, IT, LV, LT, HU, MT, NL, PL, PT, RO, SK. che integra la direttiva /65/UE del Parlamento europeo e del Consiglio e le definizioni di taluni termini ai fini di detta direttiva (Testo rilevante ai fini del. / Testo rilevante ai fini del SEE. OJ L , , p. 1– (BG, ES, CS, DA, DE, ET, EL, EN, FR, GA, IT, LV, LT, HU, MT, NL, PL, PT, RO, SK, SL, FI.

Author: Bazshura Vurn
Country: Puerto Rico
Language: English (Spanish)
Genre: Art
Published (Last): 1 November 2017
Pages: 364
PDF File Size: 18.7 Mb
ePub File Size: 6.46 Mb
ISBN: 771-3-24083-638-7
Downloads: 67710
Price: Free* [*Free Regsitration Required]
Uploader: Shakakinos

EUR-Lex Access to European Union law

Per essere classificate nella classe delle etsto al dettaglio miifid cui al paragrafo 2, lettera dle esposizioni soddisfano i seguenti criteri:. Disposizioni in materia di calcolo e di segnalazione. L’ABE adotta una decisione entro un mese. Alle esposizioni da finanziamenti specializzati per le quali gli enti non sono in grado di mlfid la PD o per le quali le stime della PD effettuate dagli enti non soddisfano i requisiti di cui alla sezione 6 gli enti assegnano fattori di ponderazione del rischio conformemente alla seguente tabella L’ABE fornisce consulenza tecnica alla Commissione in merito a ogni modifica significativa ritenuta necessaria per definire i fondi propri in seguito ad uno qualsiasi dei seguenti fattori:.

Gli Stati membri possono decidere di permettere alle imprese di investimento di nominare agenti collegati per promuovere i loro servizi, procurare clienti kifid ricevere ordini dei clienti o dei potenziali clienti e trasmetterli, collocare strumenti finanziari e prestare consulenza rispetto agli strumenti e servizi finanziari proposti da tali imprese.

L’ABE elabora progetti di norme tecniche di regolamentazione per specificare le condizioni in base alle quali gli indici sono ritenuti ammissibili come indici generali di mercato ai fini del paragrafo 4. Tali dettagli direttia informazioni sulla politica di trattamento dei reclami e i dati di contatto della funzione preposta al trattamento dei reclami.

We use these cookies to allow you to log-in to your subscriber account. Segnale flag di esenzione a norma del regolamento sulle vendite allo scoperto In caso di valutazione in base ad un modello, gli enti rispettano i seguenti requisiti:. Articolo 74 Diritto di ,ifid 1. I gestori del mercato e le imprese di investimento che gestiscono una sede di negoziazione rendono pubblici i prezzi correnti di acquisto e di vendita e lo spessore degli interessi di negoziazione espressi a tali prezzi che sono direttivaa tramite i loro sistemi per le obbligazioni, gli strumenti finanziari strutturati, le quote di emissione e gli strumenti derivati negoziati in una sede di negoziazione.

  ERVIN FRITZ VRANE PDF

La decisione congiunta di cui al paragrafo 1 e le decisioni di cui al secondo comma del presente paragrafo sono vincolanti. Le imprese di investimento adottano misure ragionevoli per assicurare che le informazioni raccolte sui clienti o potenziali clienti siano attendibili.

Ai clienti dovrebbero essere forniti dettagli sufficienti sul numero di strumenti finanziari analizzati dalle imprese. Dopo l’adozione dei requisiti in materia di coefficiente di leva finanziaria, l’ABE dovrebbe pubblicare una revisione statistica adeguata, che comprenda le medie e gli scostamenti standard, del coefficiente di leva finanziaria in relazione alle categorie di enti individuate.

Gli APA e i CTP rendono disponibili i dati di mercato al medesimo prezzo e agli stessi termini e condizioni per tutti i clienti che rientrano nella medesima categoria secondo i criteri oggettivi pubblicati. Per garantire l’applicazione uniforme dei paragrafi resto e 2, la Commissione adotta, secondo la procedura di cui all’articolo 64, paragrafo 2, misure di esecuzione riguardanti: Occorre che tali informazioni siano rese accessibili ai soggetti interessati.

Laddove gli ordini siano comunicati dai clienti attraverso canali diversi da quello telefonico, tali comunicazioni dovrebbero essere effettuate su un supporto durevole quale posta, fax, posta elettronica o attestazione di ordini dei clienti impartiti in occasione di riunioni. Articolo 49 Revoca della rirettiva 1. Conformemente alla miid n.

Gli internalizzatori sistematici pubblicano le loro quotazioni direttiga modo regolare e continuo durante il normale orario di contrattazione.

EUR-Lex – L – EN – EUR-Lex

If you choose to use LinkedIn to subscribe to our Website and Services, we also collect information related to your LinkedIn account and profile. Le informazioni elencate nelle lettere da a a e sono fornite in tempo utile prima della prestazione dei servizi di investimento o servizi accessori ai clienti o potenziali clienti.

Conseguenze del mancato rispetto delle condizioni per gli strumenti del capitale primario di classe 1. Articolo 37 Accesso non discriminatorio agli indici di riferimento e obbligo di concedere una licenza per gli stessi 1. Pertanto, il presente regolamento dovrebbe prevedere opportune misure transitorie per questo secondo tipo di strumenti. Gli enti stabiliscono l’importo dei fondi propri ammissibili di una filiazione incluso nei fondi propri consolidati sottraendo dai fondi propri ammissibili di tale impresa il risultato ottenuto moltiplicando l’importo di cui alla lettera a per la percentuale di cui alla lettera b:.

Articolo 75 Meccanismo extragiudiziale per i reclami dei consumatori 1.

Per tutti gli altri tipi di esposizioni verso una controparte centrale, gli enti trattano tali esposizioni testk segue:. Essa precisa almeno le sedi che permettono all’impresa di investimento di ottenere in modo duraturo il miglior risultato possibile per l’esecuzione degli ordini del cliente.

  IEC 60968 PDF

Le informazioni registrate comprendono almeno i seguenti elementi:. Gestione di un sistema consolidato di pubblicazione. Le disposizioni sulla valutazione prudente per il portafoglio di negoziazione dovrebbero applicarsi a tutti gli strumenti valutati al valore equo, siano essi inseriti nel portafoglio di negoziazione degli enti o esterni ad esso. Le registrazioni relative all’attribuzione delle funzioni significative sono tenute aggiornate. I contratti dovrebbero inoltre stabilire chiari obblighi di consegna fisica che non possano essere compensati, riconoscendo al contempo che le forme di compensazione operativa definite nel regolamento UE n.

TUF e regolamenti Consob

Quando le informazioni contengono informazioni su risultati futuri, le imprese di investimento assicurano che siano miifid le seguenti condizioni: Segnali di possibile manipolazione del mercato. Requisiti supplementari in relazione a consulenza, distribuzione e collocamento di strumenti propri. Detrazioni dagli elementi aggiuntivi di classe 1. Per un arco significativo di tempo si riscontrano ingerenze nel processo di determinazione del prezzo; 4.

If you would like to correct or update your personal information, you can manage your profile and subscriptions through our Privacy Center under the ” My Account ” dashboard. Designazione, poteri e procedure di ricorso. Ogni relazione di audit interno trasmessa all’alta dirigenza.

Sezione 2 Disposizioni volte a garantire la protezione degli investitori Articolo 19 Norme di comportamento da rispettare al momento direttivq prestazione di servizi di investimento ai clienti 1. Articolo 35 Disposizioni relative agli accordi di controparte centrale, di compensazione e di regolamento nell’ambito dei sistemi multilaterali di direttiva 1. Le quotazioni pubblicate a norma dei paragrafi 1 e 5, e quelle per dimensioni pari o inferiori alla dimensione di cui al paragrafo 6 sono rese pubbliche in modo da essere facilmente accessibili agli altri partecipanti al mercato a condizioni direttiv ragionevoli.

Ordini del cliente e operazioni. Le informazioni sono rese disponibili gratuitamente 15 minuti dopo la pubblicazione da parte degli APA. Tabella 2 — Tutti i costi e gli oneri connessi inerenti allo strumento finanziario che dovrebbero essere inseriti nell’importo da comunicare. Per gli immobili posti a garanzia delle obbligazioni garantite, gli enti soddisfano i requisiti di cui all’articolo e le regole di valutazione di cui all’articoloparagrafo 1.

Ciascuno Stato membro prescrive che: